fbpx

Assolavoro: premio di laurea “Giuseppe Cova”

Data di pubblicazione: 2 Dicembre 2015
3 assegni da 5mila euro per neolaureati con tesi su tematiche relative al mondo del lavoro
Team inJob
Team inJob Autore

Assolavoro, l'Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, dà il via alla seconda edizione del Premio di Laurea dedicato alla memoria di Giuseppe Cova, uno dei padri fondatori del settore, prematuramente scomparso il 1 Maggio 2013.
Al fine di favorire lo sviluppo degli studi sulle tematiche del lavoro e promuovere l'approfondimento e la comprensione delle dinamiche della flessibilità e della somministrazione, verranno assegnati tre Premi di Laurea del valore di € 5.000,00 ciascuno a studenti che abbiano conseguito la Laurea Magistrale biennale o a ciclo unico tra il 1 Gennaio 2015 ed il 31 Marzo 2016 nelle facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia e Scienze della Comunicazione, e abbiano discusso la tesi in materie che attengono al lavoro in somministrazione, al ruolo delle Agenzie per il Lavoro, alle buone pratiche sperimentate in tema di lavoro flessibile in Italia o all’estero, alle innovazioni nel mondo del lavoro proposte o introdotte sul piano normativo o organizzativo e alle Politiche Attive del Lavoro.
Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, dovranno essere presentate, o fatte pervenire a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, alla sede di Assolavoro entro e non oltre il 30 Aprile 2016. Il testo integrale del bando è disponibile sul sito di assolavoro.

Per ulteriori informazioni clicca qui o contatta la segreteria di Assolavoro allo 06/3244838.

Allegati

Altri articoli che potrebbero interessarti

La Regione Veneto mette a disposizione un voucher per finanziare le iniziative di sviluppo internazionale e di consolidamento dei mercati esteri per un valore massimo di 50.000€ e una quota a fondo perduto fino ad un massimo di 23.000€. La misura è dedicata alle PMI Venete ed ha come oggetto
L'impatto della pandemia ha accellerato il lavoro da remoto in Italia. Telelavoro, lavoro agile, smartworking. Ecco i termini che la fanno da padrone da marzo 2020. Ma cosa ne pensa il Presidente inJob Carlo De Paoli? Scopriamolo insieme.
Sono passati quasi 20 anni da quando ho fondato inJob. Non c’erano i social e la Z-Generation, quella dei nativi digitali, aveva 5 anni.
Il 3 e 4 Dicembre inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo dedicato ad acquisire conoscenze sulla gestione delle scorte dei magazzini per migliorare l’efficienza sia della gestione sia delle scorte stesse, il secondo punta ad acquisire le competenze fondamentali relative alla gestione organizzativa dell’attività
Il 10 e 11 Novembre inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo mira alla conoscenza dei processiproduttivi aziendali, della gestione e del monitoraggio dei controlli qualità, il secondo a sviluppare le tecniche di comunicazione e di psicologia di vendita.
Il 6 e 7 Ottobre inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo dedicato all'importanza di comprendere correttamente i disegni meccanici, il secondo alla conservazione degli alimenti e agli aspetti inerenti alla materia igiene alimentare. Di seguito i programmi.
Il 4 e 5 Agosto inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo dedicato a tutti gli aspetti inerenti alla materia "igiene alimentare", il secondo alla gestione e al monitoraggio dei controlli qualità. Di seguito i programmi.