Logo header

Assolavoro: "Somministrazione, il bersaglio sbagliato del Decreto Dignità"

11 luglio 2018
Il Sole 24 Ore

Torna alla lista

Posizioni di lavoro aperte per:

Chemical & Pharmaceutical
Torrile
Data di pubblicazione: 17/08/2018
In Job S.p.A-  Career Center di Parma seleziona ADDETTO CONFEZIONAMENTO COSMETICO per azien...
Dettagli
Professional Services
Tione Di Trento
Data di pubblicazione: 17/08/2018
In Job S.p.A. - Career Center di Arco seleziona .NET DEVELOPER SENIOR per realtà operante n...
Dettagli
Vedi tutti
Data di pubblicazione: 11 luglio 2018
A difesa dei contratti di somministrazione, nel mirino del Decreto Dignità del nuovo Esecutivo, si sta mobilitando Assolavoro, l'associazione di rappresentanza delle Agenzia per il lavoro.

Le APL rappresentano, oggi, uno dei canali stabili di ingresso nel mondo del lavoro. Lo dimostrano i dati di Assolavoro, riportati dal Sole 24 Ore: 439 mile persone vengono impiegate, mediamente, ogni mese dalle agenzie con retribuzioni e welfare previsti dai Ccnl nazionali di riferimento, il 53,5% dei lavoratori in somministrazione ha meno di 35 anni e almeno un somministrato su tre accede, in seguito, ad un'occupazione stabile.

Leggi l'articolo completo, clicca QUI

Affidaci la selezione dei tuoi talenti per la tua azienda

Un network di 70.000 professionisti: i nostri HR Consultant troveranno le risorse più adatte alla tua azienda per raggiungere successi reali.