Logo header

Velocità di comunicazione

Abbiamo abbracciato la filosofia “think global, act local” gestendo le nostre branch all’estero come un network integrato. Ci connettiamo ovunque, in qualsiasi momento. Non abbiamo barriere, né geografiche né gerarchiche, per una comunicazione semplice e veloce.

La velocità dei processi aziendali può esprimersi in diverse forme che condividono un unico obiettivo: generare efficienza, produttività, trasparenza e standardizzazione. La velocità di comunicazione, per un’azienda come la nostra, che offre un servizio, è certamente fondamentale proprio per snellire questi processi.

Quando si entra in un settore competitivo come quello delle risorse umane, è facile “scomparire” presto, schiacciati dal peso che i grandi gruppi internazionali hanno in questo mercato.

Ciò che ci ha permesso di continuare il nostro percorso di crescita, in Italia e all’estero, è stata la nostra capacità, e ancor di più volontà, di mettere al centro di tutto le persone, i nostri clienti.

Per fare questo è fondamentale per noi gestire le nostre sedi all’estero come un network integrato. Non ci sono confini di alcun tipo, ci connettiamo ovunque, in qualsiasi momento - fuso orari permettendo. Come potrete capire, la velocità che deriva dall’annullamento di ogni barriera - sia geografica che gerarchica - facilita e semplifica tutti i processi di comunicazione e, di conseguenza, migliora e ottimizza la produttività aziendale.

Le nostre sedi rispecchiano la nostra mission: sono strutture all’avanguardia costruite con l'obiettivo di sviluppare carriere, sono ambienti in grado di accogliere candidati e referenti aziendali e aule dedicate a percorsi formativi professionalizzanti.
Siamo un'organizzazione multiculturale, dinamica e vivace il cui unico obiettivo è la soddisfazione di clienti e candidati. Abbiamo un team di International Recruiter altamente qualificati e con differenziate competenze linguistiche.
La nostra rete è formata da 70.000 professionisti residenti in diversi Paesi del mondo con esperienza e conoscenza del mercato locale. Le competenze culturali sono infatti il prerequisito necessario per intercettare la domanda di uno specifico territorio, e una fonte d’ispirazione per innovare e diversificare i servizi locali.