Logo header

Skill tecniche e capacità commerciali. Professione: Project Manager ICT

24 aprile 2018

Torna alla lista

Posizioni di lavoro aperte per:

Machinery
Pergine Valsugana
Data di pubblicazione: 07/12/2018
In Job S.p.A. - Career Center di Arco seleziona ELETTRICISTA per azienda operante nel setto...
Dettagli
Machinery
Verona
Data di pubblicazione: 07/12/2018
In Job SpA - Carrer Center di Verona seleziona ADDETTO AL MIGLIORAMENTO DEI PROCESSI per im...
Dettagli
Vedi tutti
Data di pubblicazione: 24 aprile 2018
Il bravo Project Manager è come un direttore d’orchestra. Vero e proprio collante tra progettazione, pianificazione e produzione - senza dimenticare le attività promozionali e “diplomatiche” - il PM non solo tiene le fila di innumerevoli attività, ma dà loro anche una direzione chiara e un’impronta definita.

L’importanza della relazione

Nel mondo ICT, tra gestione di infrastrutture informatiche e sviluppo di applicazioni web e mobile, le occupazioni del Project Manager vanno dalle attività di back office (compresa la reportistica tecnica) alle mansioni puramente commerciali quali incontri, presentazioni, preventivi e valutazione di nuove opportunità.
Non è raro che un PM spenda fino al 60% del suo tempo presso i clienti. L’ambito commerciale - ma forse sarebbe meglio parlare di ambito relazionale - è complementare all’ambito tecnico, poiché i progetti di successo sono sempre frutto della collaborazione attiva tra cliente e fornitore. Solo attraverso la relazione e la strategia si possono ottenere dei buoni risultati.

 

Preparazione e persuasione

La bravura del Project Manager si vede già al momento di ottenere una commessa o di acquisire un nuovo cliente. Nonostante il prezzo sia una variabile importante, la chiave di volta rimane l’aspetto umano: vince chi riesce a ottenere la fiducia del committente, grazie a un buon portfolio e a specifiche competenze ed esperienze nel settore.
Un settore, quello dell’ICT, che vede importanti sviluppi nell’ambito della system integration (a seguito del moltiplicarsi delle piattaforme) e degli adeguamenti tecnici alle normative - quali il regolamento generale sulla protezione dei dati (GPDR), o l’obbligo della fatturazione elettronica a partire dal 2019.

 

Il primato dell’esperienza

A fronte della grande varietà di progetti, quello ICT è uno dei settori con la più alta richiesta di figure specializzate. Ma come è possibile raggiungere questa specializzazione?
Fondamentale, secondo gli esperti, è l’esperienza sul campo. Una vera priorità, tanto che il consiglio è quello di entrare il prima possibile nel mondo del lavoro. La competenza del Project Manager si forma con la pratica, a contatto con i colleghi e dialogando con i clienti. Anche per un ruolo commerciale, l’esperienza di prima mano sui progetti è la scuola più efficace: dare forma alle soluzioni aiuta a saperle vendere.
Lavorando con aziende di medie e grandi dimensioni ci si confronta sempre con manager dalle notevoli competenze tecniche; ed è importante saper parlare la stessa lingua.
Su ogni progetto ben riuscito si può intravvedere la firma di un regista capace.
Questo regista è il Project Manager, e sono le sue competenze tecniche e umane a fare la vera differenza.

Affidaci la selezione dei tuoi talenti per la tua azienda

Un network di 70.000 professionisti: i nostri HR Consultant troveranno le risorse più adatte alla tua azienda per raggiungere successi reali.