fbpx

In Job Career Partner di AIAGA: un’opportunità professionale in più per i Fleet Manager

Data di pubblicazione: 4 Febbraio 2015
L’11 Marzo a Fleet Manager Academy a Milano in anteprima lo sportello “Sviluppo Carriera” UN'OPPORTUNITA’ PROFESSIONALE IN PIU’ PER I FLEET MANAGER
Team inJob
Team inJob Autore

In occasione di Fleet Manager Academy, l’evento dedicato ai fleet manager che si terrà l’11 marzo al Palazzo del Ghiaccio di Milano, Econometrica, Aiaga e In Job presenteranno in anteprima lo sportello di consulenza “sviluppo carriera” che ha lo scopo di fornire consulenza ai fleet manager sia sulla tutela e lo sviluppo del loro ruolo nelle aziende di appartenenza sia per valutare le opportunità che il mercato del lavoro offre. Maggiori informazioni sull’evento e sul programma sono disponibili al sito www.autoaziendalimagazine.it/fleet-manager-academy-milano-2015/ che consente anche a fleet manager ed esponenti di piccole e medie imprese di registrarsi per partecipare a Fleet Manager Academy e beneficiare anche dei servizi dello sportello “sviluppo carriera”.

Lo sportello di consulenza “sviluppo carriera” fa parte di un più ampio progetto di collaborazione tra Econometrica, Aiaga e In Job che mira a promuovere e a delineare in maniera chiara anche sul mercato italiano competenze tecniche e trasversali che sono parte integrante delle competenze professionali dei fleet manager aziendali. Avvalendosi della consulenza di esperti professionisti di In Job, Aiaga ed Econometrica, i fleet manager avranno la possibilità di focalizzare le proprie aree di miglioramento ed i propri punti di forza attraverso la stesura di bilanci di competenze, di un piano di carriera personalizzato e, se lo vorranno, potranno avere riferimenti ed informazioni su eventuali aziende dove promuovere il loro profilo professionale sia in Italia che all’estero.

Con riferimento al progetto “sviluppo carriera” di Econometrica, Aiaga e In Job, Carlo De Paoli, Presidente In Job ha dichiarato: “La nostra mission come Career Partner di Aiaga nel progetto è dare maggior visibilità ed importanza alla figura del Fleet Manager. Nelle aziende italiane, a differenza di quanto avviene in altri mercati come gli Stati Uniti e il Nord Europa, il fleet manager non è infatti spesso riconosciuto come tale, anche se la funzione di gestione della flotta sta diventando sempre più importante”.

“Tra le priorità di Aiaga fin dalla sua costituzione – aggiunge Giovanni Tortorici, presidente Aiaga – vi è l’obiettivo di fare emergere con chiarezza la figura professionale del fleet manager. Ciò anche e soprattutto per assicurare ai professionisti che ricoprono questo importante ruolo in azienda un’adeguata valorizzazione del loro ruolo, non solo nelle aziende di appartenenza, ma anche sul mercato del lavoro. Lo sportello di consulenza gratuita “sviluppo di carriera” nasce proprio per raggiungere questi obiettivi”.

Il ruolo che ci siamo assunti nel mercato delle flotte aziendali – dichiara Gian Primo Quagliano, presidente di Econometrica – è quello di rendere più facile l’incontro tra domanda e offerta. Siamo molto lieti con il progetto “sviluppo carriera” di esercitare questa funzione non solo con riferimento ai beni e servizi necessari per la mobilità aziendale ma anche con riferimento alle donne e agli uomini che svolgono la sempre più importante funzione di fleet manager.”

Allegati

Altri articoli che potrebbero interessarti

La Regione Veneto mette a disposizione un voucher per finanziare le iniziative di sviluppo internazionale e di consolidamento dei mercati esteri per un valore massimo di 50.000€ e una quota a fondo perduto fino ad un massimo di 23.000€. La misura è dedicata alle PMI Venete ed ha come oggetto
L'impatto della pandemia ha accellerato il lavoro da remoto in Italia. Telelavoro, lavoro agile, smartworking. Ecco i termini che la fanno da padrone da marzo 2020. Ma cosa ne pensa il Presidente inJob Carlo De Paoli? Scopriamolo insieme.
Sono passati quasi 20 anni da quando ho fondato inJob. Non c’erano i social e la Z-Generation, quella dei nativi digitali, aveva 5 anni.
Il 3 e 4 Dicembre inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo dedicato ad acquisire conoscenze sulla gestione delle scorte dei magazzini per migliorare l’efficienza sia della gestione sia delle scorte stesse, il secondo punta ad acquisire le competenze fondamentali relative alla gestione organizzativa dell’attività
Il 10 e 11 Novembre inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo mira alla conoscenza dei processiproduttivi aziendali, della gestione e del monitoraggio dei controlli qualità, il secondo a sviluppare le tecniche di comunicazione e di psicologia di vendita.
Il 6 e 7 Ottobre inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo dedicato all'importanza di comprendere correttamente i disegni meccanici, il secondo alla conservazione degli alimenti e agli aspetti inerenti alla materia igiene alimentare. Di seguito i programmi.
Il 4 e 5 Agosto inJob organizza 2 corsi di formazione da remoto finanziati Forma.Temp. Il primo dedicato a tutti gli aspetti inerenti alla materia "igiene alimentare", il secondo alla gestione e al monitoraggio dei controlli qualità. Di seguito i programmi.