Logo header

Diventare manager del benessere

12 ottobre 2015

Torna alla lista

Posizioni di lavoro aperte per:

Professional Services
Verona
Data di pubblicazione: 09/12/2016
In Job S.p.A – Career center di Verona seleziona IMPIEGATO AMMINISTRATIVO E FINANZIARIO  pe...
Dettagli
Retail
Brescia
Data di pubblicazione: 09/12/2016
In Job S.p.A. - Career Center di Brescia seleziona IMPIEGATO COMMERCIALE ITALIA per azie...
Dettagli
Vedi tutti
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2015
Palestre, centri termali, fitness, SPA. In un mondo dove lo “stare in forma” diventa sempre più importante, sono tante le aziende e i gruppi multinazionali che hanno scelto di entrare nel business del benessere. Uno sviluppo esponenziale a cui si affianca una crescente richiesta di figure specializzate. Una su tutte: un manager del wellness capace di gestire tutte le fasi con la massima professionalità.

Un ruolo a tuttotondo.

Il primo compito del manager del benessere è progettare lo spazio e le attività scegliendo gli ambienti, i macchinari e i prodotti più idonei, con il supporto di architetti, naturopati, estetiste, trainer e altri esperti del settore. Un occhio al budget e alla qualità del servizio nella selezione di tutto lo staff della struttura, a partire dagli specialisti impegnati a guidare i clienti nei vari corsi e percorsi di benessere. A questo segue ovviamente una strategia di marketing e comunicazione che possa attrarre il target del centro. Di fronte a un mercato così competitivo, oggi è probabilmente lo skill che può fare la differenza.

Un marketing con i muscoli.

Abbonamenti, pacchetti, sconti. Sono tante le iniziative che un manager può mettere in piedi per “pompare” il business e tantissimi gli strumenti e i canali che ha a disposizione. Dall’SMS marketing di una palestra agli accordi con le strutture ricettive per i centri termali fino alle campagne promozionali online/offline nei periodi di minore afflusso. Oltre ovviamente a strumenti di fidelizzazione ed eventi ad hoc per promuovere le novità del centro, come il lancio di corsi innovativi.

Come “allenarsi” a questa professione?

Una buona palestra è una laurea in economia, in scienze della comunicazione oppure in scienze motorie, ma al termine è importante specializzarsi con un master specifico. Passione per lo sport, attenzione alle ultime tendenze e capacità relazionali e organizzative sono le caratteristiche principali che deve possedere un manager del wellness. Come sempre, entrare nel mondo del lavoro non sarà una passeggiata, ma questo è di sicuro un settore in espansione dove, facendo le mosse giuste, è possibile raggiungere ottime retribuzioni.

Ultimo consiglio: presentatevi al colloquio in buona forma. Un futuro manager del benessere non può essere troppo stressato!

Affidaci la selezione dei tuoi talenti per la tua azienda

Un network di 65.000 professionisti: i nostri HR Consultant troveranno le risorse più adatte alla tua azienda per raggiungere successi reali.