Logo header

Descrizioni di prodotto: 5 consigli di copywriting

22 febbraio 2017

Torna alla lista

Posizioni di lavoro aperte per:

Machinery
Sandrigo
Data di pubblicazione: 22/06/2017
IN JOB S.p.A. Career Center di Vicenza seleziona TECNICO POST VENDITA per azienda operante ...
Dettagli
Hospitality
Castelnuovo del Garda
Data di pubblicazione: 22/06/2017
In Job Spa Career Center di Verona seleziona ADDETTI AGLI STAND DEI GIOCHI per importante m...
Dettagli
Vedi tutti
Data di pubblicazione: 22 febbraio 2017
Ideare un ottimo prodotto o un servizio di qualità, a volte non basta, se non sappiamo trovare le parole giuste per comunicarlo. Come catturare l’attenzione del lettore dalla prima all’ultima riga, soprattutto sul web, dove l’utente è particolarmente distratto? Ecco 5 piccoli segreti da tenere sempre a mente.

1. Mettetevi nei panni del lettore

Quali sono le caratteristiche del prodotto o servizio che davvero interessano il cliente? Siete sicuri che voglia conoscere ogni dettaglio tecnico?
Andate all’essenza del benefit finale e scrivetelo forte e chiaro nel titolo o in una breve introduzione. L’errore più grande è l’autoreferenzialità. Non importa quanto sia bello e innovativo ciò che avete creato. Chi legge vuole sapere a cosa gli serve e perché scegliere voi rispetto alla concorrenza.

 

2. Spezzate il testo per dare respiro al lettore

Come dimostrato proprio in questo articolo, una buona idea è creare degli elenchi. Possono essere numerati se avete bisogno di dare al lettore un ordine logico, oppure puntati se volete solo evidenziare un cambio di argomento tra un punto e l'altro. Se non avete bisogno di creare elenchi, ricordate comunque di dividere il contenuto in paragrafi: è fondamentale per facilitare la lettura senza creare lunghi blocchi di testo che possono spaventare l’utente.

 

3. Evidenziate i concetti-chiave

Oltre all’elenco puntato, da utilizzare magari per evidenziare i plus di prodotto, un ottimo metodo è l’uso del grassetto. Date un’occhiata a questo articolo e vi troverete sotto gli occhi un “riassunto” composto dalle parole evidenziate. Utili sia per dare movimento visivo al testo, sia per mettere in luce gli argomenti più importanti. Attenti però a non esagerare: troppe parole evidenziate equivalgono a nessuna parola evidenziata.

 

4. Curate la forma

Il contenuto è fondamentale, anche il prodotto migliore può risultare noioso se difficile da capire. Ci sono vari trucchi del mestiere per rendere più immediata la lettura, quali:

  • essere semplici: parole superflue e ridondanze peggiorano la comprensione;
  • utilizzare frasi lineari “soggetto-verbo-complemento”, con periodi brevi che contengono al massimo 2 frasi;
  • scegliere verbi immediati, evitando costruzioni elaborate. Perché scrivere “per procedere a realizzare” se potete sintetizzare in “per realizzare”?

 

5. L’importanza dell’impaginazione

Un ottimo testo può essere rovinato da una pessima impaginazione. Evitate l’allineamento “giustificato” che crea spazi innaturali tra una parola e l’altra, e attenzione a righe troppo lunghe che stancano gli occhi del lettore.

Volete realizzare un progetto al top? Allora cercate di pensare a grafica, foto, titoli e testi in maniera integrata. In questo modo, ogni concetto risulterà amplificato all’ennesima potenza.

Affidaci la selezione dei tuoi talenti per la tua azienda

Un network di 65.000 professionisti: i nostri HR Consultant troveranno le risorse più adatte alla tua azienda per raggiungere successi reali.