Logo header

Best Global Brands 2016. Tecnologia e Automotive dominano la classifica

09 novembre 2016

Torna alla lista

Posizioni di lavoro aperte per:

Construction & Furniture
Buccinasco
Data di pubblicazione: 02/12/2016
In Job S.p.A.- Career Center di Milano seleziona PROGETTISTA ELETTRONICO   Mansioni Prog...
Dettagli
Machinery
Carrara
Data di pubblicazione: 02/12/2016
In Job S.p.A.- Career Center di Milano seleziona un ASSISTENTE TECNICO DI CANTIERE Mansioni ...
Dettagli
Vedi tutti
Data di pubblicazione: 09 novembre 2016
Interbrand ha pubblicato la top 100 dei brand più quotati al mondo. In classifica troviamo molte conferme, qualche sorpresa, e un trend di fondo che vede Tecnologia e Automotive come i settori più in crescita sulla spinta dell’innovazione continua.

Il ruolo del brand per lo sviluppo del business

Come ogni anno, Interbrand - società di consulenza specializzata nel branding aziendale – ha pubblicato la classifica dei primi 100 marchi al mondo con maggior valore economico. Attraverso un incrocio di dati quantitativi e qualitativi, l’analisi stima i flussi di valore generati dall’azienda nel suo complesso, isolando poi il ruolo del brand, ossia quanto il marchio contribuisce agli acquisti presenti e futuri dei prodotti o servizi dell’azienda. Una indagine molto importante nel mercato odierno, dove il brand rappresenta il principale asset dell’azienda, utile per allargare l’azione oltre il core business tradizionale, grazie alla fiducia che il brand è in grado di generare nei consumatori.

 

I brand primi in classifica

Sul podio troviamo Apple al primo posto con un valore di 178,1 miliardi di dollari, Google con 133,2 miliardi, e Coca Cola (in lieve calo rispetto all’anno precedente) con 73,1 miliardi. Tecnologia e Automotive sono i due settori di punta, con Microsoft, Sasmung, Toyota e Mercedes presenti nella top 10 e Tesla tra le new entry, come marchio di garanzia per la mobilità sostenibile.

Facebook (15°) è il brand che mette a segno la crescita maggiore, con un +48% rispetto al 2015, seguito dal +33% di Amazon (8°). Gli unici due player italiani in classifica appartengono al mondo della moda - Gucci (53esimo) e Prada (81esimo).

 

L'importanza di innovare

La leadership di Tecnologia e Automotive rispecchia il valore di due settori che per loro natura sono più spinti a innovare i propri prodotti e servizi, integrando l’offerta con i plus provenienti da altri ambiti, mondo web in primis.

Sempre più case automobilistiche investono in tecnologia, informatica e trasporto, leggendo nel consumatore la tendenza smart a utilizzare tutti i diversi servizi che ruotano intorno alla mobilità, tra settore pubblico e settore privato. Viceversa, le imprese informatiche e digitali stanno applicando il digitale al reale, e cioè stanno sviluppando “l'internet delle cose” e la tecnologia peer to peer accontentando un pubblico sempre più attento ai benefici e sempre più deciso a scegliere prodotti/servizi capaci di migliorare e facilitare la propria vita.

La capacità di anticipare le esigenze dei clienti è la caratteristica di fondo dei brand primi in classifica.

Affidaci la selezione dei tuoi talenti per la tua azienda

Un network di 65.000 professionisti: i nostri HR Consultant troveranno le risorse più adatte alla tua azienda per raggiungere successi reali.